Moscato di Scanzo D.O.C.G.

Un vino unico: complesso all’olfatto, dal gusto equilibrato, moderatamente dolce. Elegante, morbido, corposo.

Il corredo organolettico del vitigno è quello tipico degli aromatici che fanno appassimento. All’esame visivo si presenta con un bellissimo colore rosso rubino, cristallino. Al naso è intenso, complesso e fine, con sentori di rosa canina, confettura di marasca, salvia essiccata e cenni d’oriente con profonde note speziate di cannella ed incenso.

L’esame gusto olfattivo è armonico, in perfetta corrispondenza con l’olfattivo, piacevolmente morbido al palato, complesso, persistente.

Come si degusta…
Il più importante degli abbinamenti è la giusta atmosfera adatta per apprezzare in pieno la sorprendente evoluzione aromatica di questo vino da meditazione.

Come si serve…
Ad una temperatura di 15°C, in grandi calici, per favorirne l’ossigenazione.

Ideale con…
Classico l’abbinamento con formaggi erborinati evoluti e pasticceria secca, originale l’abbinamento con alcuni cioccolati fondenti.